Modulo di iscrizione

Compila i campi per iscriverti.

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori.

Informazioni personali
TUTELA PRIVACY - CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI
Salute

A titolo informativo, consapevole che tale dichiarazione non sostituisce il certificato medico, DICHIARA

Certificato medico

Il sottoscritto dichiara, sulla base di visita medica effettuata, di risultare in stato di buona salute e di non presentare controindicazioni in atto o pregresse tali da controindicare la pratica dell'attività; a tal fine il sottoscritto è pronto a fornire l’originale del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica riportante la data di effettuazione del tracciato ECG, la cui validità deve coprire l’intera durata del corso.

Liberatoria e deroga

Il sottoscritto, nel manifestare la piena e consapevole volontà di partecipare a corsi, lezioni, programmi di allenamento e esercizi presso lo studio pilates MISVAGO dichiara espressamente quanto segue:

  • La frequentazione dei corsi e delle lezioni cosiÌ€ come l’esecuzione dei programmi di allenamenti e di esercizi fisici avviene sotto la mia completa responsabilità nella piena consapevolezza che le predette attività possono produrre, come conseguenze fisiologiche anche se solo eventuali in termini probabilistici più o meno estesi, fenomeni quali cefalee, svenimenti, alterazioni della pressione arteriosa e/o delle funzioni cardiache, infarti o attacchi di cuore.
  • A tal fine, mi impegno a consegnare il certificato medico di sana e robusta costituzione da rilasciarsi dal medico curante.
  • Con la sottoscrizione della presente documentazione, libero lo studio pilates Misvago, nella persona della sua titolare come di ogni suo collaboratore dipendente e di ogni eventuale consulente esterno, da qualsiasi responsabilità per danni e pregiudizi che possano prodursi a carico della mia persona in conseguenza della frequentazione di corsi, lezioni, programmi di allenamento e di esercizi, cosiÌ€ come in conseguenza dell’utilizzazione, anche eventualmente scorretta, dei macchinari presenti nello Studio, anche laddove tali conseguenze pregiudizievoli derivino da contegni negligenti, imprudenti ed imperiti della titolare dello Studio, di suoi dipendenti e di consulenti o collaboratori esterni.